Home » News » Caldaie: meglio centralizzata oppure autonoma ?

Caldaie: meglio centralizzata oppure autonoma ?

Caldaia centralizzata

Si parla di caldaia di tipo centralizzata quado vi è un solo apparecchio che ha il compito di produrre acqua calda e riscaldare tutti gli appartamenti di uno stesso stabile, condominio o palazzina, in questo caso, la caldaia non è di proprietà di nessuno se non del condominio e la sua gestione è affidata all’amministratore, il quale agisce dopo aver ascoltato i pareri dei condomini in assemblea. Ci sono degli svantaggi e dei vantaggi in questo tipo di situazione. Anzitutto, va detto che non è semplice dividere in modo preciso la spesa della bolletta perché non c’è modo di sapere esattamente chi ha consumato cosa. In genere, si fa una divisione in base al numero di componenti della famiglia ma per fortuna da quest’anno diventa obbligatorio installare il conta kilo calorie per rilevare con la massima precisione il consumo della singola unità abitativa. Inoltre, non è sempre possibile accendere i termosifoni quando lo si desidera perché sono accesi solo in determinante fasce oraria. Il vantaggio principale di questo tipo di caldai è che la spesa relativa all’intervento della ditta di caldaie beretta assistenza Roma è che il costo vien diviso tra tutti quanti, così da avere un deciso risparmio.

Caldaia autonoma

La caldaia di tipo autonoma si ah nel momento in cui vi è un apparecchio che serve per la produzione di acqua calda e per il riscaldamento di una singola unità abitativa. In tal caso, la caldaia è di proprietà e il suo responsabile è il proprietario della casa, oppure l’inquilino se l’abitazione è data in affitto. Non ci sono problemi in merito alla lettura dei consumi e non ci sono orari per accendere i termosifoni, poiché si può decidere in totale autonomia senza dover seguire dei regolamenti. Per quando riguarda il costo relativo all’intervento della ditta di caldaie beretta assistenza Roma, sia di natura ordinaria o anche straordinaria per risolvere un guasto, questo è totalmente a carico del singolo che perciò spende davvero molto all’anno.