Home » News » 5 soluzioni biologiche per le pulizie della casa

5 soluzioni biologiche per le pulizie della casa

  1. Mezzo limone + sale. Il limone è un prodotto che serve sempre per le pulizie, tant’è vero che spesso i detergenti professionali usati anche da una valida impresa di pulizie Milano sono a base di limone perché è ottimo per sciogliere il grasso e lasci pure un buon profumo. Se hai finito di spremere il solito limone, non buttare via quello che resta ma intingilo nel sale fino per poter strofinare una superficie ricoperta da sporco incrostato, come per esempio il fondo della vasca da bagno dove c’è una patina giallastra dovuta a residui di sapone e sporco.
  2. Acqua calda + bicarbonato. Prendi un secchio e metti dell’acqua molto calda e cui poi aggiungi del bicarbonato di sodio. Avrai in un attimo la soluzione perfetta per pulire i pavimenti. Se vuoi che la soluzione abbia un profumo migliore puoi aggiunge qualche goccia del tuo olio essenziale preferito così che tutta la casa profumata.
  3. Aceto + sale grosso. Se hai lo scarico del lavandino intasato, butta nel sale grosso e poi dell’aceto rosso e fai agire anche tutta la notte. Al mattino, versa nel lavandino una pentola di acqua bollente e vedrai che l’acqua tornerà a scorrere come prima.
  4. Bicarbonato + succo limone. Se unisci al bicarbonato degli ingredienti acidi, come può essere il succo di limone ma anche l’aceto bianco o di mele, ottiene una schiuma perfetta per sgrassare ogni tipo di superficie. Per maggiore praticità, usa un flacone spray vuoto così sei più comoda nelle operazioni di pulizia.
  5. Acqua calda + aceto. Se devi pulire il forno o il frigorifero ti serve un detergente che non crei contaminazioni con il cibo c. prendendo ispirazione dei detergenti usati dalla impresa di pulizie Milano, usa della semplice acqua calda e aceto bianco. L’aceto è perfetto per le pulizie di tutta la casa, perché pulisce a fondo, profuma e igienizza in un colpo solo. alcuni sono soliti mettere un po’ di aceto nel frigo per combattere i cattivi odori. Lo stesso si può fare in lavastoviglie.